Policy su cookie

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare all'interno del sito, fornisci il consenso all'utilizzo dei cookie.
Scopri di più qui

Ricoh Italia premia la creatività degli studenti

Vimodrone, 25 novembre 2019 – I ragazzi dell’istituto Salesiano S. Ambrogio Opera Don Bosco di Milano sono stati protagonisti di un contest grafico per la realizzazione di un calendario. A vincere Gaia Pedretti e Chiara Tabacco, premiate per la qualità del risultato e la capacità progettuale.

Ricoh Italia premia la creatività degli studenti

Ricoh Italia vuole essere fonte di ispirazione per le nuove generazioni di studenti, stimolando la loro capacità di immaginare e di innovare, creando un ponte diretto tra il mondo della scuola e quello del lavoro. In quest’ottica Ricoh Italia – in collaborazione con NOA New Office Automation, azienda partner specializzata nella vendita di soluzioni Office e per il settore Commercial e Industrial Printing – ha organizzato un contest grafico che ha coinvolto due classi dell’istituto Salesiano S. Ambrogio Opera Don Bosco di Milano, le terze CFP e ITT. Il progetto “Opticalendar” ha previsto la creazione grafica di un calendario a schede utilizzando il concept delle grafiche minimal e delle geometrie contrastanti. Agli studenti è stato chiesto di prevedere sovrapposizioni di bianco su nero e intagli, lavorando sugli effetti resi possibili da molte carte gestite da Ricoh Pro C7200X.

Per supportarli nell’ideazione del progetto, sono state organizzate alcune lezioni tecniche durante le quali Alessandro Mambretti, Sales Specialist di Ricoh Italia, ha raccontato le tecnologie di stampa digitali e le loro potenzialità. 
“I ragazzi – commenta Alessandro Mambretti – diventano promotori di un utilizzo nuovo delle tecnologie digitali che valorizzi la loro capacità creativa. Per gli operatori del settore di oggi e di domani, è importante riuscire ad offrire ai propri interlocutori applicazioni e servizi innovativi. Fin dal percorso scolastico, Ricoh aiuta i ragazzi a sperimentare le tecnologie più recenti per proiettarsi verso nuovi orizzonti comunicativi”.

La giuria tecnica e i docenti hanno premiato un calendario per ciascun corso di studi. Gaia Pedretti e Chiara Tabacco hanno vinto per la qualità dell’esecuzione tecnica, per la capacità progettuale e per la creatività coerente al tema proposto.

Contatti per la stampa