Gestione Ambientale Sostenibile

Un approccio equilibrato volto a minimizzare gli impatti ambientali e massimizzare la redditività.

Stampa Twitter Facebook Delicious LinkedIn

La governance ambientale è un elemento importante che identifica chi siamo e viene tenuta in grande considerazione in tutte le attività principali. In qualità di cittadini del mondo, assumiamo un ruolo attivo nell'ambito del ciclo di vita della nostra azienda al fine di promuovere la conservazione delle risorse, aumentare la prevenzione dell'inquinamento, massimizzare le opportunità di riciclaggio e promuovere un approccio alle tecnologie ambientali in corso di sviluppo che sia focalizzato sul cliente.

Conservazione e riciclaggio delle risorse

Il sistema Ricoh di progettazione del ciclo di vita dei prodotti consente di minimizzare l'utilizzo dei componenti e di investire in risorse alternative come le materie plastiche a base di piante e il toner a biomasse. Facciamo ogni sforzo per realizzare dispositivi che siano più piccoli, più semplici e più leggeri, mentre il riciclaggio viene tenuto in massima considerazione nella progettazione dei componenti.

Ogni prodotto Ricoh comincia e finisce con il riciclaggio e con il riutilizzo dei materiali, in linea con il nostro obiettivo di Gruppo totalmente sostenibile. Questa strategia è illustrata nel Comet Circle, una struttura di tipo olistico che dimostra come ciascun azionista operi con Ricoh per fare la sua parte.

Sostenibilità e caratteristiche ambientali di Ricoh: una guida rapida 

  • La nostra azione si rivolge a tutti i componenti di prodotto oggetto di progettazione e di fabbricazione in una maniera che consenta loro di essere riciclati o riutilizzati. 

  • Zero-rifiuti in discarica: tutte le fabbriche di Ricoh in Europa (che si trovano nel Regno Unito e in Francia) hanno raggiunto l'obiettivo di Zero rifiuti in discarica, il che significa un tasso del 100% di recupero delle risorse, mentre nessun rifiuto va a discarica sin dal 2001. 

  • Le cartucce per il toner Ricoh possono essere riciclate per dare luogo a una gamma diversificata di prodotti come paracarri per il traffico stradale, contenitori, piante da fiori ed equipaggiamenti equestri. 

  • Macchine di tipo ecologico: alcuni elementi di nuove macchine sono realizzati utilizzando prodotti di riciclo, con un'emissione di carbonio inferiore del 40% per tutta la loro durata di vita. 

  • La consulenza ecologica Pay Per Page lanciata nel 2009 fa risparmiare alle aziende costi operativi ed energetici considerevoli, analizzando e calcolando i costi esistenti, le emissioni di CO2 e i relativi impatti e proponendo una soluzione atta a ridurli. 

  • I clienti possono risparmiare fino al 30% in costi energetici e in CO2 tramite l'ottimizzazione del Costo Totale della Possesso.

  • Recupero delle parti: Ricoh ha messo a punto un sistema di logistica all'inverso che consente di recuperare le parti usate, i materiali di consumo e le apparecchiature a fine ciclo di vita e di  promuovere la'umento da parte di tutte le società commerciali della percentuale di materiali di recupero, riducendo in tal modo la domanda di materie prime.

Inizio pagina

Conservazione dell'energia e prevenzione del riscaldamento globale

Ricoh utilizza attivamente energia solare e altre fonti energetiche rinnovabili per la generazione di energia elettrica. Realizza anche la "produzione a basso contenuto di carbonio" attraverso l'innovazione dei processi produttivi e sostiene i propri fornitori nelle misure da loro intraprese volte a ridurre l'impatto ambientale. Durante la fase di distribuzione, Ricoh monitora accuratamente le informazioni sulle emissioni di CO2, allo scopo di aumentare la distribuzione in modo efficiente.

Inizio pagina

Prevenzione dell'inquinamento

Ricoh implementa una gestione del rischio che copre l'impatto non solamente sull'ambiente, ma anche sulla salute umana. Ad esempio:

Restrizione dell'utilizzo di sostanze pericolose (RoHS): i prodotti elettrici ed elettronici non devono ssere immessi sul mercato se contengono sei sostanze pericolose così come sono definite nei regolamenti RoHS. Ricoh non si limita a garantire che tutti i suoi prodotti siano conformi ai regolamenti RoHS ma ha anche messo al bando altre sei sostanze attualmente non considerate in quei regolamenti.

Registrazione, Valutazione, Autorizzazione e Restrizione di Prodotti Chimici (REACH): questo regolamento richiede la registrazione e la gestione di tutte le sostanze chimiche usate in azienda. Ricoh va oltre, imponendo un severo Sistema di Gestione delle Sostanze Chimiche lungo tutta la catena di fornitura.

Inizio pagina